Pianta carnivora conosciuta anche con il nome di "Venere acchiappa mosche" è una pianta perenne da esterno molto particolare. Cattura le mosche e altri insetti ed è molto amata sopratutto dai bambini che sicuramente l'avranno vista in molti cartoni animati. Di facilissima coltivazione, ama il sole e annaffiature frequenti e abbondanti, meglio ancora se tenete sempre acqua nel sottovaso. Fiorisce da maggio a giugno producendo un lungo stelo sul quale si forma una rosetta di fiori bianchi i quali poi producono dei semi neri. Se volete, per rafforzare le piante giovani e favorirne lo sviluppo delle foglie, potete tagliare lo stelo della fioritura fino a quando la pianta non sarà adulta. se volete raccogliere i semi per ripiantarli sappiate che lo sviluppo della pianta è un pò lento. Da novembre a gennaio la pianta si addormenta, le foglie diventano spesso nere e le "trappole" smettono di chiudersi. In questo periodo è consigliato ridurre l'acqua ma tenendo sempre il tereno umido. Non concimatele e rinvasatela quando le radici fuoriescono dai fori del vaso.