Pianta grassa sia da esterno che da interno, ne esistono innumerevoli specie. In casa va tenuta in ambienti luminosi, lontana da fonti di calore e in stanze che non superino i 20° di temperatura, areare spesso il locale per fornire alla pianta l'umidità di cui necessita e annaffiarlo una volta al mese in inverno e ogni 20 gg nei mesi più caldi. All'esterno la coltivazione è meno problematica, si adatta abbastanza bene al clima e all'esposizione solo se simili a quello di "provenienza". Chiedete se è un cactus desertico o tropicale e cercate di fornire alla pianta l' habitat che più si addice alla specie.